In Italia, ci sono tantissime opere d’arte che non si trovano nei musei più famosi, bensì in chiese, palazzi, collezioni e gallerie note solo (quando va bene) a chi vive nei pressi.

A volte, non sono riportate nemmeno nelle guide, ma valgono comunque una visita: si tratta di pitture, affreschi e sculture, anche di importanti artisti, che non sono note al grande pubblico solo perché non si trovano in musei famosi, come la Galleria degli Uffizi o la Pinacoteca di Brera, tanto per citarne un paio. L’immenso patrimonio artistico del nostro paese, infatti, è per lo più disseminato sul territorio, e non c’è regione italiana che non abbia degli autentici tesori artistici da scoprire.

Ma come fa un’appassionato d’arte a sapere cosa c’è da vedere nelle vicinanze?

C’è un’app che permette di scoprire le opere d’arte nelle vicinanze, anche se non si trovano sulle guide: ArtItaly.

ArtItaly, disponibile per iOS e Android rispettivamente su Apple Store e Google Play, ha catalogati nel suo database (in costante e continuo aggiornamento) oltre 23mila tra quadri, sculture e affreschi. Molte di queste opere non sono catalogate nelle guide più famose né sono custodite nei musei più noti, e l’unico modo per scoprirle, se non si conoscono, è che qualcuno ce le faccia conoscere. ArtItaly è ancora poco conosciuta e utilizzata, ma non possiamo fare a meno di raccomandarne l’utilizzo, vista la facilità e l’utilità, specie nei periodi di vacanza… O magari anche se si è in giro per lavoro e abbiamo un paio d’ore libere: quante volte abbiamo pensato “beh, chissà se c’è qualcosa di interessante da vedere qui intorno” e poi abbiamo rinunciato perché pensavamo di non avere tempo di documentarci?

iOS Simulator Screen Shot 20.lug.2015 10.47.16Quest’app ci viene in aiuto anche in queste occasioni.

Il funzionamento di ArtItaly è semplicissimo e intuitivo: basta inserire il luogo in cui ci si trova (o in cui si pensa di andare) e l’app ci mostrerà, su una mappa interattiva, tutte le opere d’arte vicine al luogo inserito, ognuna con la distanza, l’autore, la datazione e la scheda completa e la possibilità, tramite il sistema di localizzazione del tuo smartphone o tablet, di avere le indicazioni stradali; a quel punto, basta far partire il navigatore e andare alla scoperta del “tesoro”!

Nella scheda sono riportate le principali informazioni sull’opera: sarà come avere una guida turistica in tasca, che ci aiuterà ad apprezzare ciò che stiamo osservando. artitaly app elenco opere Screen Shot

L’app di ArtItaly è gratuita. Analogamente a molte altre, ospita un piccolo banner che non prende molto spazio e non disturba l’utilizzo. L’uso è scorrevole e semplice, e per le mappe e le indicazioni vengono usati gli strumenti messi a disposizione da Google Maps.

Molto interessante la possibilità di segnalare nuove opere: se, durante le peregrinazioni nostre “artistiche”, troviamo un dipinto, una scultura che non sono ancora presenti nel catalogo di ArtItaly e che, secondo noi, meritano di essere maggiormente conosciute, possiamo segnalarla ai curatori tramite il form sul sito: in questo modo potremo dare un piccolo contributo al grosso sforzo necessario per mantenere questa interessante app aggiornata e completa.